Il teatro delle attrici

 

Sabato 27 febbraio 2016 alle ore 21.00 presso il Teatro Metropolitano Astra di San Donà di Piave si terrà la serata conclusiva della seconda edizione del Festival Veneto del Teatro organizzato dal Teatro dei Pazzi.

Quest’anno la Fondazione Terra d’Acqua ha deciso di sostenere quest’iniziativa che ha come obiettivo la promozione del teatro veneto, volta alla riabilitazione e divulgazione dei valori legati all’identità locale.

Dopo il successo della prima edizione  la rassegna, partita nel mese di ottobre 2015,  ha confermato la numerosa presenza di pubblico con una serie di spettacoli messi in scena da varie compagnie (Ana’ – Thema Teatro- Teatro della Corte, Filodrammatica Guido Negri, I Papu, Cantieri Invisibili, La Barcaccia) che sabato 27 febbraio parteciperanno all’assegnazione del del Premio Confcommercio al Miglior Spettacolo e dei riconoscimenti al Miglior Attore, alla Miglior Attrice, alla Miglior Scenografia e alla Miglior Regia.

Ma la serata sarà anche occasione per dar seguito al percorso di storia, teatro e musica intrapreso  nell’edizione precedente  con lo spettacolo “L’ Italia racconta il teatro”. Verrà infatti presentato l’inedito “Il teatro delle attrici” in cui le vite di tre attrici italiane che hanno segnato un’epoca (Eleonora Duse, Anna Magnani e Franca Rame) verranno portate in scena da nomi importanti del panorama teatrale veneto: Giovanna Digito, Eleonora Fuser, Lucia Schierano e Martina Pittarello.

Per informazioni è possibile contattare Teatro dei Pazzi, organizzatore del festival, ai numeri 0421 330739 – 320 4695365.