Menù superiore:




Percorso pagina:


Articoli in "News"

In evidenza

2 Ottobre 2019

La Galleria del Cavallino. Vetrina e Officina. 1966–2003 sabato 5.X.2019 ore 17.00

 

S’inaugura sabato 5 ottobre alle 17.00 presso il Museo del Paesaggio di Torre di Mosto (VE) la mostra dedicata all’attività della Galleria del Cavallino dal 1966 fino alla sua definitiva chiusura nel 2003.

Dopo la morte di Carlo Cardazzo (fondatore della galleria nel 1942) i due figli, Paolo e Gabriella, prendono in mano le redini della galleria e dal 1966 portano avanti un loro personale programma espositivo che apre alle nuove tendenze dell’arte contemporanea.

Oltre ai grandi nomi ereditati dal padre: Campigli, Saetti, Tancredi, Morandis, Bacci, Deluigi e numerosi altri autori del Novecento italiano e internazionale, Paolo e Gabriella Cardazzo mirano alla scoperta dei nuovi artisti e ai differenti linguaggi dell’arte, sfilano dunque in galleria i nomi di Brian Eno; Marina Abramovic; Andy Wharol, Ed Ruscha; Bob Wilson, David Hockney, Giovanni Soccol; Paolo Patelli; Mauro Sambo; Luigi Viola; Romano Perusini; Guido Sartorelli; Paolo Scheggi e numerosi altri artisti che poi saranno identificati come una compagine riconoscibile sotto l’etichetta di “Artisti del Cavallino”.

Il progetto della mostra, curata da Stefano Cecchetto in collaborazione con l’Archivio Cardazzo e promossa da Comune di Torre di Mosto con la partecipazione di Fondazione di Venezia, Fondazione Terra d’Acqua, ATVO e VeGAL, diventa anche un’occasione per presentare la ricognizione di un periodo importante per Venezia, che in quegli anni si trasforma in una vera e propria: Vetrina e Officina del Contemporaneo.

La mostra mette in evidenza anche l’attività della Società Audio&Video, fondata da Paolo Cardazzo e Luigino Rossi, che nel decennio Settanta-Ottanta ha prodotto numerosi video d’artista con autori di fama internazionale.

L’occasione della mostra sarà anche l’incentivo che porta ad un confronto sul futuro degli archivi d’artista; l’Archivio Cardazzo è stato concesso in lascito all’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini, ma quanti archivi in mano agli eredi degli artisti cercano ancora collocazione e destino? Un confronto su questo tema potrebbe essere promosso insieme dalle maggiori Istituzioni culturali veneziane al fine di mettere in luce la rilevanza di questo non trascurabile problema legato alla conservazione di un patrimonio culturale della città.
Un’ altra sezione della mostra e del catalogo comprende invece la grafica delle locandine e dei cataloghi e l’importante attività editoriale del Cavallino.

 

La Galleria del Cavallino. Vetrina e Officina. 1966–2003
6 ottobre 2019- 12 febbraio 2020

Orari:
Sabato: 16.00 – 19.00 Domenica: 10.00 – 12.00, 16.00 – 19.00

 


30 Settembre 2019

Ogni vita è un capolavoro_Spazio Mostre “I. Battistella” S. Donà di Piave

 

Sabato 28 settembre a San Donà di Piave (VE)  presso lo Spazio Mostre “I. Battistella” è stata inaugurata l’esposizione OGNI VITA È UN CAPOLAVORO curata
dall’ Istituto per Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani (ISRAA), dai Musei Civici di San Donà di Piave e Assessorato alla Cultura del comune.

Nel 2017 l’ISRAA partecipa con anziani, professionisti e familiari alla 1^ edizione dell’Alzheimer Fest a Gavirate (VA) e da questa esperienza nasce il progetto per onorare la vita e il suo valore, anche nella vecchiaia:  quaranta anziani impegnati a interpretare e dare un significato nuovo e personale a trentatré capolavori dell’arte pittorica dal ‘400 al ‘900.
Un trait d’union tra arte, fotografia e la quotidianità della vita con gli anziani. Il progetto, partito in sordina, ha acquisito, presto, una dimensione inaspettata per la ricchezza di entusiasmo, condivisione, impegno e divertimento che ha contagiato le persone interessate.

La scelta degli interpreti si è basata sulla presenza di caratteristiche fisiche o di personalità o della storia di vita che, in qualche modo, legassero la persona al capolavoro. Le disabilità motorie e cognitive sono state superate tramite adattamenti ambientali e scenografici: una carrozzina mascherata, uno scatto senza posa, una persona familiare appena fuori dall’inquadratura.

L’esposizione rimarrà aperta fino al 27 ottobre 2019 con orari da giovedì a domenica, dalle 16:00 alle  19:00.

INFO: www.museicivici.sandonadipiave.net

 

 

 


In evidenza

20 Maggio 2019

Pubblicazione volumi di storia locale

La Fondazione Terra d’Acqua Onlus ha deciso di sostenere la pubblicazione di due volumi di storia locale pubblicati dal Centro di Documentazione “Aldo Mori”, sezione sandonatese, frutto del lavoro di ricerca delle professoresse  Maria Trivellato, Maria Teresa Ghiotto  e Luisa Florian; si tratta di due volumi che permettono di approfondire la storia del mandamento sandonatese nel periodo immediatamente successivo alla conclusione del secondo Conflitto mondiale.

 


In evidenza

3 Aprile 2019

FENICE METROPOLITANA_primavera 2019

Dal mese di marzo hanno preso avvio gli appuntamenti dell’edizione 2019 della Fenice Metropolitana;  tornano così, per il quinto anno consecutivo grazie al Teatro La Fenice in sinergia con il territorio metropolitano di Venezia,  gli incontri di approfondimento su compositori e opere liriche, proiezioni video delle più famose opere messe in scena dal Teatro La Fenice e concerti.


In evidenza

4 Marzo 2019

FESTA INTERCULTURALE DELLA DONNA 9 marzo 2019

 

La Fondazione Terra d’Acqua ha deciso di sostenere l’attività dell’associazione OLTRE I CONFINI di Quarto d’Altino  che si occupa da diversi anni dell’integrazione delle persone straniere.

L’associazione e i suoi volontari si sono da sempre orientati ad attività che permettano una maggiore integrazione e accoglienza, proponendo  corsi di italiano e di accompagnamento allo studio per adulti e minori.




Fondazione Terra d'Acqua ONLUS - San Donà di Piave (VE) - C.F. 93033920278


Sito realizzato con "Amministrazione Accessibile", il tema Wordpress per la Pubblica Amministrazione e gli Enti non profit.