la traviata

E’ Noventa di Piave a dare l’avvio alla stagione autunnale 2015 de’ L’Opera metropolitana: eventi e progetti di musica per il territorio, con due appuntamenti nel mese di ottobre. Venerdì 16 ottobre alle ore 20.30 presso la Sala consiliare si terrà la conferenza/ascolto guidato dal titolo “La traviata di Giuseppe Verdi tra provocazione e censura” in cui il maestro Mario Merigo approfondirà la storia dell’opera lirica e del suo compositore, tra i più celebrati di tutti i tempi.

Relatore d’eccezione Mario Merigo, veneziano, inizia  giovanissimo gli studi musicali, dedicandosi dapprima al pianoforte e, successivamente, al violino con Sirio Piovesan. Compie gli studi di composizione con Ugo Amendola, frequentando contemporaneamente la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Venezia dove si  laurea con una tesi in storia della musica. Si perfeziona in Direzione d’orchestra con Karl Österreicher, successore di Hans Swarowski all’Accademia di Vienna.

Con la Rai ha collaborato più volte per i programmi musicali. Da sempre impegnato in campo didattico e musicologico, è stato docente di storia della musica al Conservatorio B. Marcello di Venezia. Ha pubblicato saggi e articoli,  tenendo innumerevoli conferenze e lezioni-concerto; è stato  membro di giuria in concorsi internazionali di canto e per strumentisti. Come direttore artistico ha organizzato apprezzate stagioni concertistiche e programmazioni operistiche.

Il secondo appuntamento in programma venerdì 23 ottobre alle ore 20.30 presso il Teatro San Mauro (vicino al Municipio, accanto all’area archeologica) prevede la videoproiezione  dell’opera lirica La traviata diretta dal maestro Lorin Maazel con l’Orchestra ed il Coro del Teatro La Fenice, messa in scena presso il Teatro veneziano nel 2004.

Due eventi da non perdere per l’elevata proposta culturale a cui si aggiunge un’importante aspetto solidaristico: come nelle precedenti edizioni, anche quest’anno  la Fondazione Terra d’Acqua prosegue il proprio impegno nei confronti delle persone in situazioni di disagio e difficoltà, attraverso una raccolta fondi a favore di progetti sociali e solidaristici di Associazioni del territorio.

In occasione di ciascun evento sarà possibile effettuare una donazione che andrà poi devoluta, alla conclusione della manifestazione,  ad un progetto individuato assieme alle Amministrazioni comunali di riferimento.

Per informazioni:

Fondazione Terra d’Acqua Onlus
0421-223545 (lun-merc-ven dalle ore 9 alle ore 12)
info@fondazioneterradacqua.it