E’ in corso al Museo del Paesaggio di Torre di Mosto l’esposizione Fabula / Viaggio in Oriente, inaugurata sabato 27 giugno e che proseguirà fino all’ 8 novembre p.v.

La mostra, curata da Giorgio Baldo, continua ad esplorare il paesaggio del fantastico, affrontato già gli scorsi anni con le precedenti edizioni della rassegna di Fabula.

Accanto al reale e alle infinite sorprese delle sue rappresentazioni ci si è proposti di ritrovare e proporre, nelle stanze del Museo del Paesaggio, le grandi narrazioni che rincorrendo mitologie, favole, avventure fantastiche hanno nei secoli costruito un altro mondo accanto a quello vero; irreale certo nella sua fisica e nella sua consistenza di materia, ma vivo di immagini straordinarie, frutto esclusivo delle invenzioni della fantasia.

Tre sono gli artisti coinvolti nell’esposizione di quest’anno: Giovanni Cesca, Gianni Pignat, Lina Sari.

Il viaggio proposto  rinvia a tre libri capitali che sono ispirazione dei tre artisti e che verranno approfonditi con varie iniziative durante il periodo della mostra: Le città invisibili di Italo Calvino, La via per l’Oxiana di Robert Byron e L’eleganza è frigida di Goffredo Parise.

 

Orari di apertura
Sabato: 16.00 – 19.00
Domenica: 10 – 12.00; 16.00 – 19.00

Ingresso
€ 3

Museo del Paesaggio
Via Boccafossa (Loc. Boccafossa)
30020 – Torre di Mosto (VE)
Info: Comune di Torre di Mosto – 0421324440 (Interno 1)