Menù superiore:




Percorso pagina:


Articoli in "Eventi"

In evidenza

19 Settembre 2016

MuPa Film 2016: i cortometraggi di Herz Frank

herz-frank

Riprendono, dopo la pausa estiva, gli appuntamenti con il MuPa Film 2016 al Museo del Paesaggio di Boccafossa- Torre di Mosto.

Dal primo appuntamento di aprile dedicato al regista italiano Giuseppe Taffarel, nativo di Vittorio Veneto, così  attento alle problematiche sociali  e alla vita quotidiana,  passando per la Georgia con il poetico Mikheil Kobakhidze, la Polonia con un giovane studente agli esordi della regia come Roman Polanski e quindi all’Olanda del poliedrico regista, sceneggiatore, montatore, direttore della fotografia, produttore e attore Joris Ivens, giungiamo ora alla Lettonia del regista Herz Frank.

Venerdì 30 settembre alle ore 21.00 Max Rizzotto ci condurrà alla scoperta dei cortometraggi del regista nato in Lettonia nel 1926 e scomparso a Gerusalemme nel 2013.


In evidenza

7 Giugno 2016

Concerto Soli e Coro del Teatro La Fenice

CoroFenice (2)

 

Sabato 18 giugno si conclude l’edizione di primavera dell’Opera metropolitana 2016  nel territorio sandonatese: a chiudere questa prima parte dell’anno dell’iniziativa voluta dalla Fondazione di Venezia e Teatro La Fenice con l’obiettivo di diffusione e sensibilizzazione alla cultura musicale, sarà il Concerto di Soli e Coro del Teatro La Fenice diretti dal maestro  Claudio Marino Moretti, presso il Teatro Metropolitano Astra di San Donà di Piave con inizio alle ore 20.45.

Il Coro, formazione stabile i cui componenti sono selezionati con concorsi a livello internazionale, eseguirà The Fruit of Silence, per coro e Pianoforte di Peteris Vasks, a cui seguirà il Requiem in re minore, Kv626, per coro e pianoforte a 4 mani di W.A. Mozart. L’esecuzione sarà inoltre affidata ai Solisti, con la presenza del Soprano Alessandra Giudici, del Contralto Alessandra Vavassori, del Tenore Giovanni Deri e del Basso Carlo Agostini, con l’accompagnamento al pianoforte di Roberta Paroletti e Paolo Polon.


In evidenza

23 Maggio 2016

Adrian Nicodim-concerto pianistico domenica 29 maggio ore 20.45

AdriamNicodim

 

Nell’ ambito del progetto dell’Opera metropolitana 2016  domenica 29 maggio alle ore 20.45 si terrà il primo dei due concerti in programma in questa prima edizione dell’anno, con il pianista Adrian Nicodim che si esibirà all’interno della splendida cornice di Villa Marcello Loredan Franchin a Ceggia (ve).

L’appuntamento  del concerto pianistico torna nella località ciliense dopo la felice esperienza dell’autunno 2015 che ha raccolto attorno a sé un numeroso pubblico e che vuole, dunque, riproporre un’ occasione di incontro per ascoltare dei giovani talentuosi, scelti tra i vincitori del Premio Venezia che si tiene annualmente al Teatro La Fenice.

Così è avvenuto anche per Adrian Nicodim, classe 1992, che ha conseguito nel febbraio 2014 il Diploma Accademico di 1° Livello in pianoforte con 110 cum laude e menzione d’onore sotto la guida della Prof.ssa Laura Cattaneo.


In evidenza

9 Maggio 2016

Il barbiere di Siviglia_Noventa di Piave 20 e 27 maggio 2016

barbiere di siviglia

Proseguono gli incontri dell’Opera metropolitana edizione primaverile 2016.

Il mese di maggio vedrà due appuntamenti nel segno di Gioachino Rossini: venerdì 20 maggio alle 20.30 presso la Sala Consiliare  del Comune di Noventa di Piave il maestro Mario Merigo illustrerà le vicende legate al compositore e alla sua famosa opera de’Il  barbiere di Siviglia in una conferenza con ascolto guidato. Il venerdì successivo  27 maggio sempre alle ore 20.30 presso il Teatro San Mauro di Noventa di Piave verrà proiettata l’opera nell’ allestimento realizzato presso il Teatro La Fenice nel 2008.

L’ingresso è libero. E’ gradito un contributo che sarà devoluto in beneficenza. Prosegue,  infatti, la raccolta fondi abbinata all’ iniziativa: come avvenuto nei precedenti  incontri sarà possibile effettuare una donazione a favore di progetti di carattere sociale e solidaristico del territorio.
Tra tutti coloro i quali avranno effettuato una donazione verranno estratti quattro biglietti omaggio per assistere alla prima serata dell’opera La traviata di G. Verdi, in programma giovedì 6 settembre alle ore 19.00 al Teatro La Fenice.
Il programma di maggio dell’Opera metropolitana si concluderà con il concerto pianistico del giovane Adrian Nicodim presso Villa Marcello Loredan Franchin a Ceggia , loc. Pra’ di Levada, domenica 29 alle ore 20.45. con musiche di L. van Beethoven, F. Chopin e F. Liszt.
Ultimo evento dell’edizione primaverile sarà, invece, il Concerto di Soli e Coro del Teatro La Fenice, sabato 18 giugno alle ore 20.45 presso il Teatro Metropolitano Astra di San Donà di Piave.

Per i due concerti è prevista la prenotazione del biglietto. E’ possibile  rivolgersi a:
Fondazione Terra d’ Acqua: lun/merc/ven 10-12- tel . 0421 223545
Circolo Culturale “E. Segattini”: lun/merc/ven 10-12- tel. 0421 330702
Associazione UNIPER : mar/merc/giov 10-12 – tel. 0421 331166

 

 


4 Aprile 2016

Videoproiezione Luisa Miller di Giuseppe Verdi_secondo appuntamento dell’Opera metropolitana

 

Giuseppe_Verdi_by_Giovanni_Boldini

Secondo appuntamento dell’Opera metropolitana edizione primaverile 2016.

Introdotta dalla conferenza/ascolto guidato del maestro Mario Merigo tenutasi martedì 22 marzo presso l’Auditorium del Centro Culturale “L. Da Vinci”- S. Donà di Piave, sabato 9 aprile alle ore 16.00 avrà luogo la videoproiezione dell’opera lirica Luisa Miller di Giuseppe Verdi.

L’Auditorium del Centro Culturale torna ad offrire un pomeriggio di conoscenza della musica dei grandi compositori italiani, a partire dalla proiezione gratuita di un’opera messa in scena nel 2006 dal Teatro La Fenice di Venezia e riproposta ora eccezionalmente con la guida all’ascolto del maestro Mario Merigo.

Luisa Miller è un melodramma tragico in tre atti su libretto di Salvadore Cammarano tratto dalla tragedia Kabale und Liebe (Intrigo e amore) di Schiller.  Il librettista napoletano, uno dei più importanti dell’epoca, collaborò con Giuseppe Verdi anche in altre opere quali La battaglia di Legnano, sempre del 1849, ed Il Trovatore del 1853, opera quest’ultima che, insieme a Rigoletto e La Traviata, costituisce la cosiddetta “trilogia popolare” del compositore di Busseto, periodo della sua piena maturità artistica.




Fondazione Terra d'Acqua ONLUS - San Donà di Piave (VE) - C.F. 93033920278


Sito realizzato con "Amministrazione Accessibile", il tema Wordpress per la Pubblica Amministrazione e gli Enti non profit.